Maggiore tenuta, silenziosità superiore, migliore manovrabilità. Qual è l'aspetto importante?

Uno sguardo alle comuni dimensioni delle ruote offre informazioni sulle biciclette e sui settori d'impiego.

29 pollici

In particolare nel classico settore Cross-Country e maratona i 29 pollici sono diventati il modello standard da tempo. Il motivo alla base di questa situazione è costituito soprattutto dalla resistenza al rollio superiore grazie all'angolazione di percorrenza più ampia in presenza di ostacoli, come ad esempio radici e pietre. Le ruote grandi vanno a segno alla massima velocità e con una maggiore silenziosità.

27,5 pollici

Tra le ruote da 29 pollici e le classiche da 26 pollici, quelle da 27,5 pollici costituiscono il compromesso ottimale tra stabilità, maneggevolezza e resistenza al rollio. Questa soluzione le rende il formato preferito soprattutto per l'impiego in terreni difficili o nel settore downhill esigente dal punto vista dei materiali. Inoltre, garantiscono anche le proporzioni adatte con le dimensioni dei telai inferiori.

27,5 Plus

Gli pneumatici 27,5 Plus rappresentano la scelta ideale quando si ricerca una maggiore tenuta. I modelli 27,5+ sono larghi, agrressivi e di grande tendenza. Oltre al vantaggio garantito a livello di trazione e controllo della marcia, si contraddistinguono anche per comfort senza perdere per strada la sportività.

26 pollici

I ciclisti che credono che lo standard delle ruote MTB di una volta non si sarebbe esteso, si sbagliano di grosso. Oltre all'area bambini e giovani, oggi rivestono un ruolo importante grazie a maneggevolezza, dinamicità e stabilità soprattutto nel settore gravity per Slopestyle e Dirt Jump.